EuroDisney Offerte 2017

Informazioni, offerte hotel e biglietti scontati per visitare EuroDisney


Informazioni utili e offerte per visitare Eurodisney

Descrizione di Eurodisney e offerte hotel

Alla fine degli anni ottanta la Disney, che già vantava altri tre grandi parchi a tema in California, Florida e Giappone, decise di sbarcare in Europa in grande stile. Il 12 aprile 1992, a Marne le Valleè nei pressi di Parigi, venne aperto al pubblico EuroDisney, un regno magico composto da cinque fantastiche aree a tema ideate dalla fantasia di Walt Disney: Main Street Usa, Frontierland, Adventureland, Fantasyland e Discoveryland.

Oltre alle 30 attrazioni inizialmente presenti, l'offerta del grande parco divertimenti, comprendeva anche numerosi alberghi tematizzati e il Disney Village, un centro ricreativo aperto fino a tarda sera con locali, cinema, ristoranti e negozi.

Migliorato di anno in anno e rinominato Disneyland Paris Resort, nel 2002 l'offerta ludica di EuroDisney venne ampliata con l'inaugurazione di un secondo parco a tema ispitato al mondo del cinema: i Walt Disney Studios.

Oggi Disneyland Paris è la prima destinazione turistica europea con più di 14 milioni di visitatori solo nel 2016, comprende 60 attrazioni e da lavoro ad oltre 17.000 persone.

Nel 2017 Disneyland Paris festeggia il suo 25° Anniversario e lo fa con grandi novità, tra incredibili spettacoli, inedite parate e nuove attrazioni.

Biglietti scontati per EuroDisney »
Offerte Hotel a EuroDisney »

Condividi questa pagina con i tuoi amici e clicca sul tasto "Mi piace" per rimanere sempre aggiornato sulle migliori offerte per Eurodisney e altri parchi divertimento.

Disneyland Hotel a Disneyland Paris

Migliori offerte e consigli utili per risparmiare sui pacchetti vacanza 2017 a EuroDisney

Chi non è mai stato a EuroDisney non può immaginare quante siano le attrazioni disponibili e le cose da fare o vedere all'interno del parco. Per vivere al 100% la magica atmosfera del parco divertimenti di Parigi si può soggiornare in uno degli hotels Disney situati all'interno del resort. Per maggiori informazioni sugli alberghi a tema e consigli utili per risparmiare sui pacchetti vacanza "25 Anniversario" sfruttando le offerte EuroDisney 2017 visitare la pagina:

Offerte Hotel a EuroDisney »

Tour Eiffel di Parigi

Weekend a Parigi e gita a EuroDisney

Non si può organizzare una vacanza a Parigi senza prevedere almeno un giorno a EuroDisney. Il parco dista dalla capitale solo 32 km ed è facilmente raggiungibile con la RER A. Per informazioni utili sulle cose da fare e vedere a Parigi, offerte su attrazioni turistiche ed escursioni, promozioni sull'ingresso ai musei e i biglietti scontati per EuroDisney che consentono di provare le attrazioni principali in un solo giorno consultare la pagina:

Offerte per visitare Parigi »

Condividi questa pagina con i tuoi amici e clicca sul tasto "Mi piace" per rimanere sempre aggiornato sulle migliori offerte per Eurodisney e altri parchi divertimento.

Disneyland Paris, Attrazione Big Thunder Mountain

Scopri le attrazioni del Disneyland Park

Il parco divertimenti Disneyland Park è il regno della magia di EuroDisney. Oltre 30 attrazioni suddivise in cinque fantastiche aree a tema ideate da Walt Disney: la cittadina americana Main Street USA, il mondo del vecchio west di Frontierland, il brivido e il mistero di Adventureland, il futuro di Discoveryland e il paese magico di Fantasyland.

Attrazioni del Disneyland Park »

Disneyland Paris, parco Disney Studios

Scopri le attrazioni dei Disney Studios

Il parco Walt Disney Studios di Parigi è un omaggio a Hollywood, un'occasione unica per vivere da protagonisti tutta la magia del "dietro alle quinte" del mondo del cinema e dell'animazione. L'area ospita numerose attrazioni e teatri ed è dominata dall'altissima Tower of Terror, un'attrazione tra le più belle del mondo che trasporterà i visitatori ai confini della realtà.

Attrazioni dei Disney Studios »

Scopri la storia di EuroDisney, il parco divertimenti a tema n° 1 in Europa

EuroDisney fu progettato alla fine degli anni ottanta quando la Disney, che già vantava altri tre grandi parchi a tema: Disneyland in California (1955), Walt Disney World a Orlando in Florida (1971) e Tokio Disneyland in Giappone (1983), decise di sbarcare in Europa in grande stile. Ci fu un'attenta analisi del sito su cui realizzare l'ambizioso progetto di EuroDisney, nella lunga lista delle aree europee selezionate figurarono anche alcune località italiane, ma alla fine i due paesi candidati rimasero Spagna e Francia. Il primo vantava un clima mite tutto l'anno, il secondo una grande capitale turistica come Parigi e un considerevole appoggio del governo francese. La scelta finale per costruire EuroDisney ricadde sul comune Marne le Valleè, una zona a soli 32 km da Parigi e ad essa ben collegata. Dopo anni di trattative, durante i quali non sono mancate le proteste da parte dell'opinione pubblica francese, e un investimento di 7 miliardi di dollari, il 12 aprile 1992 vennero aperti i cancelli di EuroDisney: un grande parco divertimenti a tema del tutto simile a quelli presenti in altre parti del mondo, per molti aspetti anche migliore.

In occasione dell'inaugurazione venne programmata, per la sera dell'11 aprile 1992, una grande kermesse mediatica; la cerimonia d'inaugurazione di EuroDisney fu trasmessa da centinaia di televisioni europee; in Italia lo show (disponibile su Youtube.com) fu trasmesso su Raiuno e condotto da Fabrizio Frizzi e Milly Carlucci.

Al momento della prima apertura EuroDisney vantava un solo parco divertimenti a tema, l'attuale Disneyland Park, suddiviso in 5 aree tematiche: Main Street, Frontierland, Adventureland, Fantasyland e Discoveryland; le quali includevano 29 attrazioni e un'infinità di negozi e bar - ristoranti. A pochi passi dal parco, i 6 grandi Hotels Disney offrivano un totale di 5.200 camere ( più i 414 bungalow del Camp David Crockett), mentre l'area Festival Disney (attuale Disney Village), intratteneva i visitatori di EuroDisney fino a tarda notte con i numerosi locali notturni, cinema, ristoranti e negozi a tema.

Quanto presentato nel 1992 non era che l'inizio, la Disney già pensava al futuro con nuovi progetti; l'intero complesso di EuroDisney sarebbe stato completato solo nel 2017 e avrebbe dovuto comprendere altri parchi a tema, tra i quali uno di tipo acquatico.

Nonostante l'inaugurazione fosse avvenuta con i migliori auspici, nei primi anni di attività EuroDisney non riscosse il successo di pubblico preventivato; le ragioni dell'insuccesso iniziale potrebbe essere dovute alle caratteristiche della struttura, la quale fu progettata in stile americano e quindi non si adattava alle esigenze del pubblico europeo abituato a realtà ben più modeste ed economiche, ancora molto lontane dal concetto di resort nel quale trascorrere numerosi giorni di vacanza. Fu così che mese dopo mese, i numerosi alberghi di EuroDisney rimasero sempre più vuoti e i conti cominciarono ad essere in rosso. Due anni più tardi la Disney decise di correre ai ripari e di rinnovare l'offerta presentando alcune importanti novità e cambiando il nome del parco, ecco che EuroDisney lasciò il posto alla denominazione: Disneyland Paris Resort. La prima attrazione degna di nota ad essere introdotta, nel 1995, fu il launched coaster indoor Space Mountain; una montagna russa innovativa, completamente al chiuso e dotata di un lancio iniziale del treno (in sostituzione della consueta e lenta salita a catena) e di numerosi effetti speciali. Contemporaneamente venne fatta una più attenta strategia di marketing proponendo prezzi d'ingresso e pacchetti soggiorno più economici. La nuova politica di EuroDisney riscosse il successo sperato e in poco tempo il numero dei visitatori riprese a salire.

Il rilancio di EuroDisney...

Proseguendo sulla strada dell'innovazione e dell'aumento dell'offerta iniziale, negli anni a seguire vennero a EuroDisney (Disneyland Paris) presentate nuove attrazioni e spettacoli fino ad arrivare al 2002 quando venne inaugurato un secondo parco a tema: i Walt Disney Studios. La nuova struttura vantava attrazioni ispirate ai celebri personaggi dei cartoon in un'ambientazione da set cinematografico; l'investimento iniziale fu ridotto e, in un certo senso, fu compiuto un altro errore valutativo. Infatti i Walt Disney Studios presentavano un'offerta esigua e che non invogliava le persone a fare soggiorni di più giorni consecutivi, in quanto era visitabile in circa mezza giornata; inoltre il nuovo parco fu largamente criticato per le scenografie ritenute non all'altezza dei consueti standard Disney. Fu così che negli anni successivi la società EuroDisney S.C.A. registrò nuovamente conti in rosso, nonostante l'aumento del numero dei visitatori quantificato in circa 10 milioni all'anno. Dal 2005 in poi, la Disney decise di correre ai ripari e di investire nel Resort di Parigi maggiori risorse. Fu pianificata l'espansione di entrambi i parchi a tema di Disneyland Paris con l'aggiunta di nuove attrazioni di alto livello, tra le quali sono da ricordare Buzz Lightyear's Laser Blast, una dark ride interattiva molto divertente, e il completo restyling di Space Mountain; fino ad arrivare al grande rilancio dei Walt Disney Studios con la costruzione del Crusch's Coaster, uno spinning coaster indoor ispirato al cartoon Nemo, dell'area ispirata al film di animazione Cars, l'attrazione interattiva Stich Live e la grande area centrale del parco che include la Tower of Terror, attrazione costata la bellezza di 110 milioni di euro che da sola vale il prezzo del biglietto d'ingresso. Il successo di pubblico non si è fatto attendere, grazie alle importanti novità presentate e ad un'indovinata strategia di marketing Disneyland Paris conta oggi oltre 14.000.000 di visitatori all'anno ed è considerato una delle destinazioni turistiche più frequentate d'Europa. Tra le ultime novità presentata da Disneyland Paris sono da segnalare: l'emozionante spettacolo serale Disney Dream che tutte le sere intrattiene gli Ospiti del Disneyland Park con musiche, luci laser, effetti speciali e fuochi pirotecnici; e la dark ride interattiva Ratatuille, l'attrazione più apprezzata dei Walt Disney Studios. Per i prossimi hanno 2017-2018-2019 è previsto il restyling di tutte le principali attrazioni di Disneyland Paris, la costruzione della MiniLand Star Wars all'interno di Discoveryland e la completa riorganizzazione del parco Disney Studios con la ridenominazione delle aree a tema (Marvel Land, Pixar Land, Hollywood Dreams) e l'introduzione di numerose novità.

Storia del parco Eurodisney di Parigi in video...

Condividi questa pagina con i tuoi amici e clicca sul tasto "Mi piace" per rimanere sempre aggiornato sulle migliori offerte per Eurodisney e altri parchi divertimento.