Regalati la magia di Disneyland



Parata personaggi Disney a Disneyland Paris

Tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo sognato, pianto, riso, ci siamo emozionati davanti ad un film Disney, e tutti, da bambini, ma anche da grandicelli, abbiamo desiderato visitare Disneyland Paris, che, come cita lo spot, è il luogo in cui i sogni diventano realtà.

Non un semplice parco divertimenti come quelli ai quali siamo abituati, ma un posto magico che rimane nel cuore. Per questo, durante la mia recente vacanza a Parigi, io e la mia famiglia, abbiamo deciso di trascorrere anche un week end all’insegna del divertimento tra le numerose attrazioni del parco, respirando la magia delle favole. Riscoprirlo con il mio bambino di 7 anni è stato molto più bello di quello che immaginassi, ancora più emozionante di quando lo visitai la prima volta da adolescente, quando ancora si chiamava Euro Disney.

Le cifre per prenotare un viaggio di questo tipo non sono improponibili come si potrebbe pensare, basta selezionare accuratamente: dopo aver trascorso 3 giorni a Parigi, dove siamo volati con una compagnia low cost, ci siamo spostati a Disneyland con un’auto a noleggio. In circa un’ora abbiamo raggiunto l’Hotel Elysee Val D’Europe, idealmente situato nel cuore della Val d’Europe e a pochi minuti dai Parchi Disneyland Paris e dalla stazione di Chessy Marne la Vallée.
Soggiornare in un hotel all’interno del parco offre il vantaggio di poter entrare due ore prima rispetto all’orario di apertura agli esterni oltre alla comodità delle navette che fanno avanti e indietro in continuazione. Al momento della prenotazione abbiamo potuto scegliere tra tre tipologie di camere e noi abbiamo optato per una standard, anche se devo ammettere che la struttura è elegante e l’ambiente dotato di ogni confort indipendente dal livello della stanza. Il trattamento che abbiamo scelto era di b&b, che è comodo e vantaggioso, dato che durante il giorno siamo stati sempre impegnati al parco. La mattina, invece, abbiamo potuto gustare una abbondante colazione con buffet internazionale prima di ripartire per le nostre escursioni. Volendo, la sera si può anche cenare al ristorante ispirato ad una brasserie parigina  o fermarsi al bar per consumare un drink prima di dormire. Ho apprezzato molto, di questo hotel, anche la pulizia e la cortesia del personale.

Ballo delle principesse Disney a Disneyland Paris

Siamo arrivati in hotel venerdì in tarda mattinata, dopo aver lasciato il nostro appartamento nel cuore di Parigi e subito, dopo aver lasciato i nostri bagagli in reception, siamo partiti per una prima visita del Disneyland Park. Le attrazioni si sviluppano intorno al Castello della Bella Addormentata (sì, proprio quello delle principesse) e sono suddivise in cinque diversi regni, ognuno ispirato ad una realtà fantastica. 

Il giorno successivo, invece, l’abbiamo dedicato al parco Walt Disney Studios, che guida alla scoperta del mondo del cinema. Non vi dico la gioia di mio figlio quando si è trovato nella sezione del parco dedicata al mondo di Cars!!!

Purtroppo il terzo giorno siamo dovuti ripartire per l’Italia: da Disneyland siamo partiti direttamente in auto fino all’aeroporto Beauvais, dove abbiamo riconsegnato il mezzo e ci siamo imbarcati per il rientro a Bergamo. Un viaggio breve e molto comodo di poco più di un’ora. Spero che mio figlio custodisca il ricordo di questa esperienza e mi auguro di ritornarci ancora tra qualche anno, quando sarà più grande e potrà apprezzare anche le attrazioni dedicate ai teenager…io, personalmente, non mi stancherò mai di tornarci e di sentirmi ancora bambina per qualche ora!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Regalati la magia di Disneyland, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Be Sociable, Share!