PARCHI DIVERTIMENTI

Parchi a tema, parchi acquatici, parchi faunistici

Offerte per i migliori parchi divertimento a tema in Italia

Offerte per i migliori parchi divertimento a tema in Europa

Offerte per i migliori parchi divertimento a tema del Mondo

Condividi questa pagina con i tuoi amici e clicca sul tasto "Mi piace" per rimanere sempre aggiornato sulle migliori offerte per i parchi divertimento in Italia e all'estero.

Il settore dei parchi divertimenti in Europa e in Italia

Il 2015 è stato un anno di successo per i parchi divertimenti e i parchi a tema nella maggior parte dell'Europa e del mondo. Con un'indagine svolta su 320 parchi divertimenti in 19 paesi europei, uno studio recente ha rilevato che i parchi divertimento in Europa contano più di 150 milioni di visitatori ogni anno e generano 50.000 posti di lavoro, per un impatto economico totale di 8,6 miliardi di Euro. Anche per l'anno 2016 i principali parchi divertimenti hanno investito milioni di Euro in nuove e spettacolari attrazioni, quindi la speranza per una nuova stagione di successo è molto concreta. I parchi a tema più importanti in Europa, per qualità generale e tipologia di attrazioni, sono rispettivamente: Disneyland Paris in Francia, Europa Park, Phantasialand in Germania e Portaventura in Spagna. Meritano una visita e sono facilmente raggiungibili dall'Italia anche Parc Asterix, alle porte di Parigi, e Legoland in Germania.

Se in Europa i parchi a tema vanno a gonfie vele già da molti anni, in Italia il settore dei parchi divertimento è in costante evoluzione, anche se rispetto a stati europei come Francia, Spagna e Germania resta ancora un evidente "gap" da colmare, soprattutto per quanto riguarda: organizzazione, qualità delle scenografie e delle attrazioni.

Attualmente l'Italia può vantare un numero elevato di parchi divertimento, per lo più a conduzione familiare ed appartenenti alla tipologia dei parchi acquatici, parchi faunistici e parchi avventura. I parchi a tema sono pochi e quelli di importanza internazionale sono, per ora, soltanto due: Gardaland, Mirabilandia; ai quali forse con il tempo si aggiungeranno i recenti Rainbow MagicLand e Cinecittà World, entrambi situati vicino Roma. Di sicuro merita una visita anche il parco a tema cinematografico Movieland, dove è possibile vivere i prima persona le emozioni dei grandi films. Nel complesso i parchi divertimenti italiani vengono visitati da circa 10 milioni di persone ogni anno per un impatto economico totale di circa 350 milioni di Euro. Il parco divertimento a tema che riscuote maggior successo in Italia è Gardaland, il quale con circa 2.700.000 di visitatori annui risulta essere, secondo una recente classifica fornita dal Ministero dei Beni Culturali, la meta turistica più visitata del Veneto e del Nord Italia nonchè la terza in Italia (per numero di visitatori) dopo il Colosseo e i Musei Vaticani.

Nel resto del mondo i parchi divertimento sono migliaia, per lo più localizzati nelle nazioni più ricche come Stati Uniti d'America, Canada, Giappone. Ultimamente anche i paesi asiatici come Cina e India si stanno attrezzando con parchi divertimento di ottimo livello e grandi dimensioni; mentre molti nuovi progetti riguardano l'area intorno alle città di Dubai e Abu Dhabi negli Emirati Arabi. La capitale mondiale del divertimento è però una sola: la città di Orlando in Florida; la quale attira ogni anno oltre 50 milioni di turisti per il considerevole numero di parchi a tema e parchi acquatici considerati tra i più grandi e scenografici del mondo. Vale la pena ricordare i sei grandi parchi divertimenti di Walt Disney World, i due parchi a tema della Universal: Islands of Adventure e Universal Studios, entrambi famosi in tutto il mondo per le spettacolari aree a tema dedicate a Harry Potter e il famoso parco divertimenti a tema marino SeaWorld Orlando.

Classificazione dei parchi divertimenti

PARCHI A TEMA: il primo parco tematico ad essere stato costruito nel mondo fu Disneyland, inaugurato nel 1955 ad Anaheim, in California. Esso servì come ispirazione a molti altri investitori che negli anni successivi cercarono di costruire qualcosa di simile anche in altre parti del mondo. Questi parchi divertimenti sono concepiti intorno a un tema base che può prendere spunto dalla storia, dal cinema, dall'ambiente, dalla società o, come nel caso Disney, dai fumetti. In Italia i parchi divertimenti a tema più famosi sono tre: Gardaland inaugurato nel 1975, Mirabilandia inaugurato nel 1992, Rainbow MagicLand aperto al pubblico 2011 a Valmontone e il nuovo parco divertimenti di Roma Cinecittà World, ispitato al mondo del cinema. I parchi principali contano milioni di visitatori ogni anno e vantano attrazioni di alto livello, alcune uniche in Italia e in Europa. Oltre a questi parchi a tema ci sono altre realtà che negli ultimi anni stanno crescendo ed iniziano a presentare interessanti novità ogni anno. Tra queste sono sicuramente da ricordare: Movieland (2003), parco a tema cinematografico situato a Lazise sul Lago di Garda; Miragica inaugurato nel 2009 a Molfetta; Minitalia - Leolandia Park di Capriate (Bergamo) e il nuovo parco divertimenti di Etnaland a Belpasso, vicino Catania.

PARCHI D'ATTRAZIONE MECCANICI O LUNA PARK: questi parchi presentano solamente attrazioni di tipo meccanico e possono essere stabili o itineranti. Alcuni esempi di luna park stabili sono: il LunEur a Roma (attualmente chiuso) e il Luna Euro Park Idroscalo a Milano. Esistono poi luna park che con il tempo si sono trasformati in veri e propri parchi d'attrazione, come Magic World ed Edenlandia in Campania. Sconti per luna park e giostre »

PARCHI DIDATTICI: parchi che hanno intento divulgativo partendo da un tema scientifico, archeologico o storico senza dimenticare però l'aspetto ludico. Una sorta di museo all'aperto con attrazioni e spettacoli. Un esempio è sicuramente il Parco Oltremare di Riccione, inaugurato nel 2004 e dedicato alla vita marina.

PARCHI ACQUATICI: in Italia sono le strutture più diffuse. Inaugurati a partire dagli anni '80, i parchi acquatici consistono in grandi piscine (alcune con onde artificiali), percorsi d'acqua da percorrere a bordo di speciali gommoni o ciambelle, scivoli di vario genere ed altri giochi e svaghi. Da segnalare: Aqualandia, Aquafan, il super tematizzato Caneva Aquapark (CanevaWorld), Ondaland, Le Caravelle, Etnaland e via via tutti gli altri. Nel 2011 è stato inaugurato alle porte di Milano AcquaWorld, il primo parco acquatico indoor d'Italia. Elenco parchi acquatici

PARCHI DI MINIATURE: sono la ricostruzione in miniatura di regioni o stati interi, molto frequentati dalle scolaresche. I due parchi di miniature più famosi sono Italia in Miniatura a Rimini (inaugurato nel 1970) e Minitalia - Leolandia Park a Capriate S. Gervasio (BG). Negli ultimi anni, entrambe le strutture si sono arricchite con numerose attrazioni e spettacoli di vario genere.

PARCHI AMBIENTALI: questa tipologia di parchi si divide in tre categorie: parchi faunistici (zoo-safari e giardini zoologici), botanici (ville-parco con percorsi didattici) ed acquari. Tra questi ultimi sono da segnalare: l'Acquario di Genova, Le Navi di Cattolica e gli acquari SEA LIFE di Gardaland, Jesolo e Roma.

PARCHI AVVENTURA: sono sicuramente una delle novità che stanno caratterizzando il settore dei parchi divertimento in Italia negli ultimi anni. Già presenti da molto tempo all'estero e molto diffusi principalmente in Francia, i parchi avventura sono luoghi opportunamente attrezzati ed immersi nella natura dove i visitatori possono affrontare percorsi di varia difficoltà mettendo alla prova le proprie doti psico-fisiche e di equilibrio. Elenco parchi avventura.

FAMILY PLAYGROUND O PARCO GIOCHI: aree attrezzate, anche indoor, di piccole o medie dimensioni con giochi gonfiabili, meccanici ed acquatici, adatte per passare una giornata con i bambini.

Condividi questa pagina con i tuoi amici e clicca sul tasto "Mi piace" per rimanere sempre aggiornato sulle migliori offerte per i parchi divertimento in Italia e all'estero.